Mastoplastica additiva

La mastoplastica additiva è un intervento che si prefigge lo scopo di aumentare il volume del seno, migliorandone al contempo l’aspetto estetico. L’intervento, della durata complessiva di 40/60 minuti, consiste nell’inserimento, attraverso piccole incisioni praticate sulla mammella, di protesi in gel di silicone. Le incisioni sono praticate in diversi punti, dipendendo dalla tecnica chirurgica prescelta, ma generalmente si sceglie il solco sottomammario, il bordo dell’areola o il cavo ascellare, ossia zone del corpo in cui i segni risulteranno meno visibili.
Le protesi per gli interventi di mastoplastica additiva sono composte da un involucro di silicone, riempito di gel di silicone o soluzione salina e possono avere forme e misure.

GALLERIA FOTOGRAFICA: PRIMA E DOPO